Prot. n. 1258 del 13/12/2018 VERBALE Oggetto: Procedura negoziata ex art. 36,comma 2, lettera b) del D.Lgs. n° 50/2016 per l’affidamento dei servizi dicomunicazione a supporto della Fondazione Pino Pascali in qualità di LeadPartner nell’ambito del progetto “CRAFTLAB” – Programma INTERREG CBC GRECIA-ITALIA; in qualità di Partnernell’ambito del progetto “MONET” –Programma INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO

/Prot. n. 1258 del 13/12/2018 VERBALE Oggetto: Procedura negoziata ex art. 36,comma 2, lettera b) del D.Lgs. n° 50/2016 per l’affidamento dei servizi dicomunicazione a supporto della Fondazione Pino Pascali in qualità di LeadPartner nell’ambito del progetto “CRAFTLAB” – Programma INTERREG CBC GRECIA-ITALIA; in qualità di Partnernell’ambito del progetto “MONET” –Programma INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO
Prot. n. 1258 del 13/12/2018 VERBALE Oggetto: Procedura negoziata ex art. 36,comma 2, lettera b) del D.Lgs. n° 50/2016 per l’affidamento dei servizi dicomunicazione a supporto della Fondazione Pino Pascali in qualità di LeadPartner nell’ambito del progetto “CRAFTLAB” – Programma INTERREG CBC GRECIA-ITALIA; in qualità di Partnernell’ambito del progetto “MONET” –Programma INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO2018-12-14T11:17:03+00:00

Prot. n. 1258 del 13/12/2018

VERBALE

Oggetto: Procedura negoziata ex art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. n° 50/2016 per l’affidamento dei servizi di comunicazione a supporto della Fondazione Pino Pascali in qualità di Lead Partner nell’ambito del progetto “CRAFT LAB” – Programma INTERREG CBC GRECIA-ITALIA; in qualità di Partner nell’ambito del progetto “MONET” – Programma INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO.

Il giorno 13 DICEMBRE 2018 alle ore 18 presso la sede della Fondazione Pino Pascali – Museo d’Arte Contemporanea, in via Parco del Lauro n. 119 in Polignano a Mare (BA), sono presenti:

Rosalba Branà, direttrice della Fondazione Pino Pascali e RUP della procedura in qualità di presidente della commissione;

Santa Nastro, Fondazione Pino Pascali, in qualità di membro della commissione;

Antonio Frugis, Fondazione Pino Pascali, membro della commissione e segretario verbalizzante;

invitati dalla direttrice e Rup del progetto con lettera inviata a mezzo pec il giorno 11/12/2018 con numero di protocollo 1240 / 2018, per la valutazione delle proposte pervenute.

Si procede pertanto nel valutare le offerte per l’affidamento dei servizi di comunicazione a supporto della Fondazione Pino Pascali in qualità di Lead Partnernell’ambito del progetto “CRAFT LAB” – Programma INTERREG CBC GRECIA-ITALIA; in qualità di Partner nell’ambito del progetto “MONET” – Programma INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO, come da lettera d’invito del 27/11/2018 inviata tramite indirizzo di posta elettronica certificata Pec “museopinopascali@pec.it”:

  1. Stampa Sud SPA
  2. Pubbli Più SNC
  3. Sfera SRL
  4. FF3300 Visual Arts & Design SNC
  5. Arti Grafiche Favia SRL

Risulta una comunicazione giunta, proveniente da Sfera SRL, pervenuta brevi manu alla Fondazione Pino Pascali in data 11/12/2018 , prot. n. 1240.

La commissione procede per tanto a valutare l’offerta di Sfera Srl, considerando che le specifiche descritte e in relazione alla richiesta siano congrue; la commissione esprime le seguenti valutazioni:

Criteri di qualità

1. Qualità del progetto tecnico

1.1 Innovatività della proposta 5

1.2 Chiarezza, completezza e coerenza della metodologia  adottata in riferimento all’analisi di scenario , alla  strategia e alla definizione degli obiettivi di comunicazione 3

2. Efficacia dei servizi di comunicazione offerti

2.1 Originalità e Qualità dei materiali di comunicazione offerti 5

2.2 Originalità delle proposte sull’identità visiva del brand e sulle strategie di comunicazione che saranno attuate per sviluppare, creare e implementare l’identità visiva del brand, proposte di realizzazione del manuale dell’immagine coordinata e di come promuoverlo 4

2.3 Originalità delle proposte grafiche e qualità tecniche delle stampe per i materiali divulgativi 3

2.4 Originalità delle proposte grafiche e qualità dei materiali per la segnaletica informativa e dei roll-up 3

2.5 Originalità delle proposte per la realizzazione dei gadget del progetto 5

3. Modello organizzativo

3.1 Qualità e adeguatezza del gruppo di lavoro in rapporto al numero di figure professionali presenti nel gruppo di lavoro e alle competenze di ognuna (attribuzione di n. 2 punti per ogni figura professionale junior e attribuzione di n. 3 punti per ogni figura professionale senior fino ad un massimo di 10 punti) 9

4. Proposte migliorative

4.1 Proposte Migliorative (attribuzione di n. 1 punto per ogni offerta migliorativa proposta fino ad un massimo di n. 10 punti) 8

TotaleQualità complessiva dell’Offerta tecnica 45 punti  

Criterio

Qualità complessiva dell’Offerta tecnica/Profilo dell’operatore economico 45

Prezzo riportato nell’Offerta economica 20

Totale 65

Il punteggiofinale totale risulta essere: 65/100. 

Per tanto la commissione, dopo aver esaminato la proposta, valuta come ammissibile quella di Sfera SRL e determina l’affidamento della fornitura subordinandolo alla verifica dei requisiti previsti dalla normativa vigente.

Rosalba Branà

Rup del procedimento in oggetto

Santa Nastro

Membro di Commissione

Antonio Frugis

Membro di Commissione e Segretario Verbalizzante