Prot. n. 1223 del 04/12/2018 – VERBALE PROCEDURA SELEZIONE PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INERENTE AL CONTROLLO ESTERNO DI I° LIVELLO E ALLA CERTIFICAZIONE DELLE SPESE, AI SENSI DELL’ART. 16 DEL REGOLAMENTO CE N° 1301/2013. PROGETTO “CRAFT LAB” – PROGRAMMA INTERREG CBC GRECIA-ITALIA CUP G28F17000070007 PROGETTO “MONET” – PROGRAMMA INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO CUP G28F17000060007 PROGETTO “ARTVISION+” – PROGRAMMA INTERREG CBC ITALIA-CROAZIA CUP G98F17000050007 CIG Z3226231FE

/Prot. n. 1223 del 04/12/2018 – VERBALE PROCEDURA SELEZIONE PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INERENTE AL CONTROLLO ESTERNO DI I° LIVELLO E ALLA CERTIFICAZIONE DELLE SPESE, AI SENSI DELL’ART. 16 DEL REGOLAMENTO CE N° 1301/2013. PROGETTO “CRAFT LAB” – PROGRAMMA INTERREG CBC GRECIA-ITALIA CUP G28F17000070007 PROGETTO “MONET” – PROGRAMMA INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO CUP G28F17000060007 PROGETTO “ARTVISION+” – PROGRAMMA INTERREG CBC ITALIA-CROAZIA CUP G98F17000050007 CIG Z3226231FE
Prot. n. 1223 del 04/12/2018 – VERBALE PROCEDURA SELEZIONE PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INERENTE AL CONTROLLO ESTERNO DI I° LIVELLO E ALLA CERTIFICAZIONE DELLE SPESE, AI SENSI DELL’ART. 16 DEL REGOLAMENTO CE N° 1301/2013. PROGETTO “CRAFT LAB” – PROGRAMMA INTERREG CBC GRECIA-ITALIA CUP G28F17000070007 PROGETTO “MONET” – PROGRAMMA INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO CUP G28F17000060007 PROGETTO “ARTVISION+” – PROGRAMMA INTERREG CBC ITALIA-CROAZIA CUP G98F17000050007 CIG Z3226231FE2018-12-05T18:43:20+00:00

Prot. n. 1223 del 04/12/2018

 

VERBALE

 

PROCEDURA SELEZIONE PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INERENTE AL CONTROLLO ESTERNO DI I° LIVELLO E ALLA CERTIFICAZIONE DELLE SPESE, AI SENSI DELL’ART. 16 DEL REGOLAMENTO CE N° 1301/2013.

 

PROGETTO “CRAFT LAB” – PROGRAMMA INTERREG CBC GRECIA-ITALIA

CUP G28F17000070007

PROGETTO “MONET” – PROGRAMMA INTERREG IPA CBC ITALIA-ALBANIA-MONTENEGRO

CUP G28F17000060007

PROGETTO “ARTVISION+” – PROGRAMMA INTERREG CBC ITALIA-CROAZIA

CUP G98F17000050007

CIG Z3226231FE

 

 

Il giorno 4 dicembre 2018 alle ore 18.00 presso la sede della Fondazione Pino Pascali – Museo d’Arte Contemporanea, in via Parco del Lauro n. 119 in Polignano a Mare (BA), sono presenti:

 

Rosalba Branà, direttrice della Fondazione Pino Pascali e RUP della procedura in qualità di presidente della commissione;

Antonio Frugis, Curatore Senior, Fondazione Pino Pascali, in qualità di membro della commissione;

Susanna Torres, Assistente esecutiva, Fondazione Pino Pascali, in qualità di membro della commissione e segretario verbalizzante;

 

In data 16/11/2018, veniva pubblicato l’avviso pubblico (Prot. n° 1179/2018) per l’individuazione di n° 1 professionista cui affidare il servizio di controllo esterno di I livello e di certificazione delle spese sostenute, ai sensi dell’art. 16 del Regolamento CE n° 1301/2013, finalizzato alla validazione della documentazione contabile e amministrativa relativa al progetto “CRAFT LAB” – finanziato dal Programma INTERREG V-A GRECIA – ITALIA 2014/2020; del progetto “MONET” – finanziato dal Programma INTERREG IPA CBC Italia – Albania – Montenegro 2014/2020 e del progetto “ARTVISION+” finanziato dal Programme INTERREG V-A ITALIA – CROAZIA 2014/2020.

Entro la data di scadenza prevista dal bando (30/11/2018, ore 12.00) sono pervenute n. 7 domande di partecipazione alla selezione in oggetto.

 

Convocata dalla dott.ssa Rosalba Branà, in qualità di RUP della procedura, con lettera inviata a mezzo pec il giorno 30/11/2018, con numero di protocollo 1215/2018, la commissione procede all’apertura delle buste e alla valutazione delle relative offerte.

 

 

  • Campanile Gianvito (15/09/1985);
  • De Giorgi Eleonora (26/03/1974);
  • Mastrogiovanni Caterina (30/04/1968);
  • Presicce Marcello (09/09/1970);
  • Rutigliani Vincenzo (02/04/1957) – domanda non ammessa perché incompleta di documentazione e non firmata.
  • Sabbatelli Mario (18/08/1980);
  • Toraldo Massimiliano (20/09/1972).

 

La Commissione esamina le proposte presentate dai vari candidati e la documentazione prodotta, nonché verifica che i concorrenti siano in possesso dei requisiti richiesti.

Successivamente, la Commissione valuta come proposta aggiudicatrice, in base al criterio del prezzo più basso offerto espresso in termini di ribasso percentuale rispetto alla base d’asta ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016, la proposta del Dott. Campanile Gianvito.

Il prezzo riportato nell’offerta economica presentata dal proponente per l’esecuzione delle prestazioni oggetto dell’avviso è di euro 3.520,65 (euro tremilacinquecentoventi/65) esclusa IVA come per legge, pari ad un ribasso dell’58,07 % (cinquantotto/07 percento).

 

In virtù di quanto sopra esposto, la Commissione determina l’affidamento del servizio al Dott. Campanile Gianvito, subordinandolo alla verifica dei requisiti previsti dalla normativa vigente e alla richiesta di nulla osta alle Autorità dei Programmi di finanziamento.

 

 

Rosalba Branà

Rup dei Progetti

 

Antonio Frugis

Membro di Commissione

 

Susanna Torres

Membro della commissione e segretario verbalizzante