Project Description

Il 12 luglio partono al Museo Pino Pascali gli Open Day! Veniteci a trovare ogni sabato dalle 20 alle 22 per visitare gratuitamente il Museo Pino Pascali. Le visite guidate partono alle 20 e alle 21, ritrovo all’ingresso della Fondazione per una magica esperienza “in notturna” e per conoscere le opere di Pino Pascali ed esplorare Synthesis, inaugurata il 3 luglio.

In mostra, una selezione di video realizzata per il progetto IPA arTVision – a live art channel, una piattaforma mobile per la produzione di materiale audiovisivo per l’arte contemporanea, che coinvolge artisti  provenienti dalle cinque aree partner (Albania, Croazia, Montenegro, Puglia, Veneto) tra i quali Giuseppe Abate, Anduela Aliko, Iuzilm Alija, Miki Carone, Enrica Ciurli, Daniela Corbascio, Claudio Cusatelli, Guillermina De Gennaro, Giulio De Mitri, Michele Giangrande, Claudia Giannuli, Yilka Gjollesha, Iginio Iurilli, Christian Loretti, Luigi Mainolfi, Pierpaolo Miccolis, Giampiero Milella, Maria Lucia Musca, Massimo Ruiu, Nina Rukavina, Francesco Schiavulli, Tarshito.

Saranno inoltre presentati i tre short movies dedicati a Michele Giangrande, Claudia Giannuli e Pierpaolo Miccolis girati da Giuseppe Tandoi, Vito Palmieri e Alessandro Piva grazie ad Apulia Film Commission, in un display che mette a confronto il documentario con le opere dei tre artisti protagonisti, selezionati dalla Fondazione Pino Pascali.

Si mostreranno inoltre i risultati del progetto europeo I.C.E organizzato dal Teatro Pubblico Pugliese. Carnaval/ Visual Art, ideato e curato da Giusy Caroppo in collaborazione con la Fondazione Museo Pino Pascali, ha invitato cinque artisti – Fate Velaj (Albania), Mary Zygouri (Grecia), Dusica Ivetic (Montenegro), Dario Agrimi e Luigi Presicce (Italia) – a interagire con le maestranze artigiane e i mastri cartapesta locali nell’ambito di una residenza artistica a Putignano, in un incrocio tra contemporaneità e tradizione. Il risultato è la produzione di opere inedite che saranno esposte in occasione di Synthesis.

Infine saranno presentati gli interventi di Raffaele FiorellaClaudia Giannuli, Gianluca Marinelli e la performance di Isabella Mongelli – che coinvolgerà il Colonnello Vitantonio Laricchia, famoso meteorologo della televisione – con le opere realizzate per la prima edizione, curata da Lia De Venere e Anna D’Elia, con la collaborazione di Nicola Zito ed Edoardo Trisciuzzi, del progetto pluriennale SAC «Mari tra le mura: nel blu dipinto di Puglia nelle sedi dei Comuni coinvolti: (Palazzo San Giuseppe (Ex Museo Pino Pascali), Mola di Bari (Casa della Cultura (Palazzo San Domenico – Ex Municipio)), Rutigliano (Palazzo San Domenico (Museo del Fischietto)) e Conversano (Monastero San Benedetto).