GIOVANNI ALBANESE – PREMIO PINO PASCALI 2002

/GIOVANNI ALBANESE – PREMIO PINO PASCALI 2002
GIOVANNI ALBANESE – PREMIO PINO PASCALI 20022018-11-01T12:08:13+00:00

Project Description

Il Premio Pino Pascali 2002, VII edizione, è stato assegnato allo scultore e regista Giovanni Albanese dalla commissione composta dai critici Lia De Venere e Pietro Marino, dalla storica dell’arte Christine Farese Sperken e dalla direttrice artistica del Centro Comunale di Arte Contemporanea, Rosalba Branà. La giuria ha così espresso le motivazioni della scelta:

“per essersi distinto nell’ambito di un’avanzata ricerca linguistica, per aver ottenuto riconoscimenti dalla più qualificata critica d’arte, per avere elaborato una poetica espressiva basata sulla ricerca e sperimentazione, rifinendo nuovi canoni estetici nel solco aperto da Pino Pascali”.

L’opera di Giovanni Albanese acquistata dal Museo è Eclissi, una grande installazione a parete (cm. 600) di sculture in ferro e lampadine fiammeggianti.
Il Premio è stato consegnato da Fabio Sargentini, gallerista di Pino Pascali e direttore della Galleria “L’Attico” di Roma.