SHORT LIST – Rif. Dicembre 2017

/////SHORT LIST – Rif. Dicembre 2017
SHORT LIST – Rif. Dicembre 20172018-11-01T12:08:48+00:00

Polignano a Mare, 28/12/2017
Prot. n° 578/2017

La FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI intende aggiornare l’elenco ristretto (short list) di esperti per l’affidamento di incarichi di collaborazione professionale – esterna, occasionale o a progetto – per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione delle finalità statutarie della Fondazione Museo Pino Pascali. 

A tal fine si precisa che resta valida la short list attualmente in uso pubblicata il 28/12/2017, Prot. n° 578/2017 . L’avviso resta valido fino al 31/12/2018 e pertanto la Short List ha carattere aperto. È sempre possibile iscriversi presentando domanda secondo le modalità previste.

 

FONDAZIONE PINO PASCALI MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA

AVVISO PUBBLICO

SHORT LIST finalizzata al conferimento di incarichi di collaborazione professionale -esterna, occasionale o a progetto- per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione delle finalità statutarie della Fondazione Museo Pino Pascali

Art. 1 – Oggetto dell’avviso

La Fondazione Pino Pascali – Museo D’Arte Contemporanea – di seguito denominata Fondazione Museo Pino Pascali – intende acquisire ulteriori candidature per l’integrazione della short list, già esistente, finalizzata al conferimento di incarichi di collaborazione professionale (esterna, occasionale o a progetto o con P.IVA) per lo svolgimento di attività connesse alla realizzazione delle finalità statutarie della Fondazione Museo Pino Pascali

Art. 2 – Finalita’ della short list

Con il presente avviso non è attuata alcuna procedura concorsuale, né paraconcorsuale, né è prevista alcuna graduatoria di merito a tal fine.
La short list avrà ad oggetto il conferimento di eventuali incarichi individuali, con contratto di lavoro autonomo, di natura occasionale, in conformità alla normativa vigente, per incarichi di importo inferiore ad €uro 40.000,00=(quarantamila/00) ed altresì in aderenza alle eventuali nuove normative in materia.
L’iscrizione nell’elenco non prevedrà la predisposizione di graduatorie e non comporterà alcun diritto da parte del candidato ad ottenere incarichi di consulenza, professionali e/o di collaborazione da parte della Fondazione Museo Pino Pascali.
L’eventuale e successivo affidamento dell’incarico avverrà sulla base delle specifiche esigenze della Fondazione Museo Pino Pascali, in funzione delle competenze e dell’affidabilità del professionista e della sua disponibilità ad assumere l’incarico alle condizioni poste di volta in volta dalla Fondazione medesima.
La presentazione della candidatura da parte degli aspiranti ha valenza di piena accettazione di tutte le condizioni riportate nel presente avviso.
L’eventuale affidamento dell’incarico o della collaborazione avverrà in conformità a specifiche esigenze e in funzione delle competenze del candidato e della sua disponibilità ad assumere l’incarico professionale. I candidati riconoscono ed accettano che l’iscrizione nella short list determinerà all’atto dell’eventuale conferimento dei singoli incarichi, l’obbligo di stipulare apposita scrittura privata, con la quale verrà stabilito anche l’importo dell’incarico professionale.
L’elenco manterrà la sua validità per 24 mesi dalla data della sua approvazione, salvo implementazioni. Nel corso del suddetto periodo di validità ciascun iscritto potrà anche presentare atti integrativi della domanda al maturare di eventuali significative esperienze professionali o al possesso di ulteriori titoli.

Art. 3 – Profilo professionale, requisiti di ammissione e titoli valutabili

La figura professionale richiesta è la seguente:

  • PROFILO A) Assistente al front office

Per la posizione, l’incarico consisterà nell’accogliere i visitatori, fornire informazioni presso il desk del Museo e assistenza presso il Bookshop. Pertanto, il candidato selezionato dovrà garantire la disponibilità e la presenza durante gli orari di apertura del Museo e nel fine settimana.
I candidati, per poter essere inseriti nell’elenco devono possedere, alla data di presentazione della domanda, i seguenti

requisiti di legge:

costituiscono requisiti di ammissibilità:

  1. cittadinanza italiana, di uno Stato estero anche non membro dell’Unione Europea. Per i candidati di nazionalità non italiana, costituisce requisito di ammissibilità la buona conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta. L’eventuale affidamento di incarichi a candidati di nazionalità non italiana sarà comunque subordinato al rilascio delle autorizzazioni e dei permessi eventualmente previsti dalla legislazione vigente e rilasciati dalle competenti Autorità;
  2. età non inferiore ai 18 anni;
  3. godimento dei diritti civili e politici;
  4. non avere carichi pendenti e non aver riportato condanne penali (intendendo come tale anche quella che segue al cosiddetto patteggiamento);
  5. non essere stati interdetti dai pubblici uffici con sentenza passata in giudicato;
  6. non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del D.P.R. del 10 gennaio 1957 n. 3;
  7. essere in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei requisiti di onorabilità, professionalità, autonomia, compatibilità e conferibilità previsti dal D. Lgs. 39/2013
  8. non trovarsi in posizione di conflitto di interessi con la Fondazione Museo Pino Pascali.

requisiti professionali:

Per il profilo A)_Assistente al front office:

  1. diploma di maturità, diploma di laurea triennale o diploma di laurea specialistica secondo il nuovo ordinamento degli studi universitari di cui al D.M. n. 509/1999 o diploma di laurea, se conseguita secondo il vecchio ordinamento degli studi universitari, nelle aree relative ai profili professionali di cui al presente avviso ovvero un titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente.

I suddetti requisiti (di legge e professionali) dovranno essere dichiarati dal candidato in sede di presentazione della domanda (come da modello facsimile allegato) e potranno essere verificati dalla Fondazione Museo Pino Pascali prima dell’affidamento dell’eventuale incarico.
La mancata dichiarazione del possesso dei requisiti comporterà l’esclusione della domanda.
Sono valutabili, quali titoli preferenziali per la attribuzione degli incarichi, successivamente all’inserimento nell’elenco:

  • pertinenza del curriculum formativo rispetto alle caratteristiche dell’incarico;
  • voto di diploma/laurea;
  • diplomi di specializzazione post-laurea, master o titoli equiparabili;
  • pubblicazioni o ricerche nelle materie attinenti al profilo professionale richiesto;
  • stage riconosciuti o tirocini di formazione e orientamento nella materie attinenti al profilo professionale richiesto;
  • conoscenza diretta del territorio pugliese;
  • esperienza lavorativa rilevante per l’attività professionale prevista e ad essa direttamente attinente, adeguatamente documentata;
  • conoscenze della lingua inglese e/o di un’eventuale seconda lingua comunitaria, anche diversa da quella sopra indicata

Art.4 – Modalità di presentazione delle domande e termini di scadenza

Per richiedere l’iscrizione nell’elenco, gli interessati dovranno presentare la domanda di candidatura redatta come da fac-simile allegato al presente avviso, debitamente compilata e sottoscritta in originale.
La domanda di candidatura, corredata di tutta la documentazione richiesta in allegato, potrà essere inviata a mezzo raccomandata A/R per le normali vie postali o agenzie di recapito autorizzate al seguente indirizzo o consegnata a mano presso: “Fondazione Museo Pino Pascali – Via Parco del Lauro, 119 – 70044 – Polignano a Mare (Bari)” o a mezzo posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: museopinopascali@pec.it.
Sulla busta, o nell’oggetto della mail, dovrà essere indicata la seguente la dicitura: “SHORT LIST CANDIDATI PER INCARICHI DI COLLABORAZIONE – PROFILO A)_Assistente al front office.

La domanda dovrà pervenire entro le ore 12 del giorno 8 gennaio 2018.

Al fine della verifica di tempestività della presentazione della domanda farà fede la esclusivamente la data del protocollo di arrivo dell’Ente e non la data di spedizione della raccomandata o di invio della PEC.

Alla domanda devono essere allegati:

  • copia del documento di identità in corso di validità;
  • autocertificazione attestante il titolo di studio posseduto, con la votazione finale riportata e la data di conseguimento;
  • curriculum vitae e professionale datato e sottoscritto in originale, con autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo 13 del D.Lgs. n.196/2003, attestante le competenze ed esperienze professionali, le pubblicazioni e gli altri titoli, dettagliatamente descritti nonché le informazioni che si intende sottoporre a valutazione.

Art.5 – Elenco degli ammessi e affidamento degli incarichi

Le candidature pervenute in tempo utile e presentate secondo le modalità previste saranno esaminate al fine di accertarne la rispondenza ai requisiti di ammissione sopra specificati nel presente Avviso.
A conclusione delle operazioni di verifica si procederà alla predisposizione e pubblicazione di un elenco dei candidati ammessi, che in nessun caso costituirà o avrà valore di graduatoria.
Saranno escluse le domande:

  • pervenute dopo la scadenza del termine indicato al precedente Art. 4;
  • mancanti delle informazioni richieste;
  • che non soddisfano i requisiti di ammissibilità;
  • che rechino informazioni che risultino non veritiere.

L’affidamento degli incarichi sarà operato attraverso la valutazione -da parte della Direzione ed eventuali suoi nominati- dei titoli e della documentazione presentata dal candidato e verifica dell’effettivo possesso dei requisiti dichiarati.
L’affidamento degli incarichi e la relativa remunerazione saranno determinati in funzione delle esigenze operative manifestate dalla Fondazione Museo Pino Pascali, in relazione alle attività specifiche da espletare e alla relativa durata.
All’atto dell’affidamento dell’incarico la Fondazione Museo Pino Pascali, si riserva la facoltà di vincolare l’incarico stesso alla verifica e risoluzione di eventuali incompatibilità connesse ad altri incarichi o rapporti professionali contemporaneamente in essere con altre Amministrazioni o altre società pubbliche o private.

Art.6 – Tutela della privacy

I dati dei quali la Fondazione Museo Pino Pascali entrerà in possesso a seguito del presente avviso pubblico saranno trattati nel rispetto della normativa sulla privacy. La presentazione della candidatura per l’iscrizione all’elenco costituisce espressione di consenso tacito al trattamento dei dati personali.

Art.7 – Richiesta di chiarimenti e pubblicità

Per maggiori informazioni ci si potrà rivolgere alla segreteria della Fondazione Museo Pino Pascali, e-mail: segreteria@museopinopascali.it, oppure telefonando al numero 080.42.49.534
Si darà seguito alle richieste di chiarimenti formulate per e-mail solo se inviate con chiara identificazione del mittente e per richieste motivate con riferimento al presente avviso; non si prenderà atto di e-mail con documenti in allegato, specie se risultanti infetti da virus.
Il presente Avviso per la presentazione delle domande di candidatura ed il relativo elenco saranno pubblicati sul sito internet Fondazione Museo Pino Pascali http://www.museopinopascali.it/chi-siamo/fondazione-trasparente-2/avvisi/lavora-con-noi/

La Direttrice artistica
Rosalba Livia Branà

ALLEGATI DA SCARICARE:

Domanda di candidatura short list – Fondazione Pascali