LA FONDAZIONE PINO PASCALI PRESENTA “IURILLI – 1192”, REGIA DI ALESSANDRO PIVA

/LA FONDAZIONE PINO PASCALI PRESENTA “IURILLI – 1192”, REGIA DI ALESSANDRO PIVA

LA FONDAZIONE PINO PASCALI PRESENTA “IURILLI – 1192”, REGIA DI ALESSANDRO PIVA

PER LA SECONDA EDIZIONE DI ART/MOVIE, LA FONDAZIONE PASCALI PRESENTA “IURILLI – 1192” DI ALESSANDRO PIVA

La Fondazione Pino Pascali presenta un importante progetto in occasione della mostra a White Tale e nell’ambito del festival Art/Movie, la manifestazione dedicata alla relazione tra arte e cinema ideata e promossa dalla Fondazione Pascali, giunta nel 2017 alla sua seconda edizione.

Il 22 aprile alle ore 19, infatti, sarà proiettato, presso la Fondazione, il docufilm Iurilli – 1192, regia di Alessandro Piva, prodotto dalla Seminal Film, che racconta la poetica dell’artista Iginio Iurilli.

Iurilli – spiega la sinossi del docufilm – è partito negli anni sessanta con la pittura. Dopo un periodo di sperimentazione di nuove tecniche e materiali, realizza i primi bassorilievi in legno intagliato ricoperti di sale, di polvere di marmo o di sabbia di deserto e i grandi ricci di mare, per i quali ha conosciuto notorietà in Italia e all’estero. Il regista Alessandro Piva segue l’allestimento di due importanti mostre dell’autore, a partire dai momenti riflessivi della ricerca fino alla realizzazione delle sculture e l’allestimento nei musei.

Iurilli, inoltre, si confronterà in una conversazione, introdotta dalla direttrice del Museo Pino Pascali Rosalba Branà, con il regista e con i critici Christian Caliandro e Roberto Lacarbonara, autori insieme allo storico dell’arte Alfonso Panzetta dei saggi introduttivi del nuovo catalogo dedicato allo scultore. Intitolato L’Eco della Memoria il catalogo è ideato da Nicola Miulli Creations ed è stampato in tre colori differenti: verde, rosa, celeste. 60 copie recano sulla copertina un intervento dell’artista eseguito con varie tecniche comprendenti pittura, scultura, disegno a pastello e a inchiostro di china.

L’intento, spiega Iurilli, era quello di proporre una sintesi delle mie esperienze espressive che hanno caratterizzato il mio percorso creativo dagli esordi a tutt’oggi. All’interno del catalogo sono rappresentate opere ed installazioni dal 2009 ad oggi, molte delle quali inedite.

Sarà inoltre presentata “Art Bag – Rivista d’artista con sorpresa”.

La serata si svolge nell’ambito della mostra a White Tale  prorogata  fino all’11 giugno nel Salone centrale del Museo e che vede in dialogo lo scultore Iginio Iurilli e il fotografo Francesco Bosso, intorno al concetto di ‘bianco’, inteso come assoluto, trascendente, spirituale. La mostra è a cura di Antonio Frugis.

 

Info:
Iurilli – 1192, regia di Alessandro Piva
Sabato 22 Aprile alle ore 19
Tel. 080.424.9534333.2091920
La Fondazione Pino Pascali è punto Fai – Delegazione Bari
Amici del Museo Pascali: Baldassarre Motors, Carrieri Design, Ognissole.

FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI
VIA PARCO DEL LAURO 119 – 70044 POLIGNANO A MARE (BA) – PH: +39 080 4249534
www.museopinopascali.it

press: Santa Nastro +39 3928928522
snastro@gmail.com

By |2018-11-01T12:09:12+00:00Aprile 13th, 2017|Eventi|